Home » Inchieste sul web » Indicazioni utili sulla fonte più usata dagli studenti

Indicazioni utili sulla fonte più usata dagli studenti

Frequently Asked Questions su Wikipedia

di Tommaso Baldo con la collaborazione del gruppo Nicoletta Bourbaki

1) Chi scrive le voci di Wikipedia?

«Tutti coloro che visitano il sito di Wikipedia hanno la possibilità di creare o modificare una voce e vedere pubblicate all’istante le loro modifiche»[1]

scrive la stessa it.Wiki. Non occorre avere alcun titolo o competenza specifica per modificare le voci. Non occorre neppure registrarsi su Wikipedia.

Le voci sono controllate dalla comunità degli utenti con il «supporto» degli amministratori. Questo vuol dire che di fatto chiunque può modificare una voce di Wikipedia, ma gli amministratori si premurano di sorvegliare, eliminando o cambiando quanto ritengono scorretto.

2) Chi sono gli amministratori di Wikipedia? Cosa possono fare?

Sono volontari scelti in seguito a votazione tra gli utenti registrati con maggiore esperienza e che hanno editato il maggior numero di contributi (almeno 500) alle voci di Wikipedia. Possono essere riconfermati dopo un anno dalla prima attribuzione delle funzioni o dall’ultima riconferma.

«La riconferma avviene in modalità tacita: qualora un numero rappresentativo di utenti si dichiari contrario alla riconferma, la procedura prevede una fase di votazione»[2].

Tra le funzioni degli amministratori vi sono:

  • La cancellazione di pagine non conformi alle linee guida di Wikipedia (che si possono leggere qui).
  • Il blocco di utenti che creano problemi, stabilendo di fatto la loro impossibilità di modificare le voci di Wikipedia.
  • L’annullamento rapido di modifiche erronee o dannose.
  • La protezione totale o parziale di determinate voci. Ovvero far sì che solo gli utenti registrati o gli amministratori possano modificare determinate pagine[3].

3) Chi sono gli utenti registrati?

Utenti che si sono registrati (per farlo vai qui) soprattutto perché intendono essere riconoscibili quando apportano modifiche ad una voce o intervengono nelle pagine di discussione[4].

4) Cosa sono le pagine di discussione?

Ad ogni voce di Wikipedia è correlata una pagina di discussione in cui discutere i contenuti della voce in questione. Si partecipa alla discussione nello stesso modo in cui si modificano le voci, cliccando su «Modifica wikitesto» ed inserendo le proprie considerazioni in coda a quelle degli altri[5].

5) Allora la sezione italiana di Wikipedia è frutto del lavoro di milioni di persone?

No. In realtà chi scrive o modifica le voci di Wikipedia è una piccola minoranza degli utenti e persino degli utenti registrati. Solo poche migliaia di utenti possono infatti essere considerati «attivi» (come spiegato qui).  Sono considerati tali infatti solo coloro che hanno effettuato almeno cinque modifiche in un mese ad una o più voci .

Insomma, come nella vita reale è un’esigua minoranza quella che su Wikipedia scrive, discute e prende le decisioni. L’«Enciclopedia libera» pertanto non è un pezzo di utopia caduto sulla terra, ma fa parte della nostra società, ne condivide i limiti ed i conflitti.

6) Le voci di Wikipedia presentano un determinato punto di vista?

Secondo quanto troviamo scritto su it.Wiki «il punto di vista neutrale» è un valore non negoziabile per i collaboratori di Wikipedia. In teoria bisognerebbe quindi esporre le dispute senza prendervi parte, cercando di presentare in modo imparziale tutti gli aspetti di una questione. Proprio per questo non si possono scrivere su Wikipedia ricerche originali su di un argomento, cioè testi che si basino su di una propria ricerca e non sul sunto di studi altrui. Le ricerche originali sono considerate incompatibili con il concetto di «enciclopedia» e non possono essere esposte in modo neutrale[6].

7) E sono davvero neutrali le voci di Wikipedia?

No, nulla al mondo lo è. Vale per le voci dell’«Enciclopedia libera» ciò che vale per ogni testo, rivista, eccetera: la neutralità non è possibile, tutt’al più si può essere obiettivi ed intellettualmente onesti dando conto delle proprie fonti e costruendo un discorso non univoco, ricco di complessità e di sfumature.

Wikipedia non è un’entità metafisica, bensì il frutto del lavoro di una somma di persone (non tantissime, se parliamo di it.Wiki). Come tutte le persone, chi scrive su Wikipedia si scontra e fa gruppo sulla base dei propri ideali, fedi e interessi. Per di più cosa corrisponda o meno «al punto di vista neutrale» sull’«Enciclopedia libera» non è stabilito da un comitato scientifico di esperti attraverso peer review, ma viene continuamente rinegoziato tra gli utenti stessi.

Se vuoi vedere quali conflitti e quali impostazioni culturali e ideali sono alla base di una voce di Wikipedia può aiutarti andare sulla pagina di discussione che vi è correlata.

8) Ma su Wikipedia c’è scritto: «Il punto di vista neutrale richiede che una voce illustri correttamente tutti i punti di vista significativi che sono stati descritti da fonti attendibili, e che debba farlo in misura proporzionata all’importanza di ciascuno»[7].

Si, questo in teoria ma spesso in realtà le voci di Wikipedia sono prive di fonti, o le fonti presentate sono tutto fuorché attendibili. Chi decide qual è un punto di vista significativo? E qual è una fonte attendibile? Nella comunità accademica vi sono lunghi dibattiti per vagliare l’affidabilità di una fonte. Nelle voci di Wikipedia capita invece che le fonti manchino del tutto, oppure siano costituite da materiali della più varia natura: accanto a saggi di grande spessore troviamo citati libri scritti da opinionisti come Bruno Vespa che non ottengono credito in nessun ambiente accademico, articoli provenienti dalle pagine culturali dei quotidiani, siti più o meno affidabili e anche pamphlet di natura smaccatamente ideologica o parziale.

Senza contare che molto dipende da come queste fonti vengono usate. Ad esempio, io posso scrivere una voce di Wikipedia costruendo una narrazione tutta basata sul mio punto di vista, scegliendo di citare solo le fonti, che lo confermano. Se nessun altro interviene ad introdurre un altro punto di vista ed altre fonti ciò che ho scritto sarà la versione dell’ «Enciclopedia libera» per molto tempo. Se qualcuno cercherà di portare un altro punto di vista ed altre fonti è probabile che tra me e lui inizi una dialettica che porterà ad una nuova stesura della voce. Questa nuova stesura non sarà una «verità» scesa dal cielo, bensì il frutto del confronto/conflitto tra me ed il portatore di un punto di vista diverso (magari opposto). Questo confronto/conflitto sarà scandito dagli interventi elencati nella cronologia della voce e dibattuto nella pagina di discussione della stessa. Il risultato finale non dipenderà da una qualche «verità rivelata», né semplicemente dalla nostra preparazione, ma anche dalle nostre capacità dialettiche e relazionali, perché decisive saranno le alleanze e le ostilità che sapremo costruire nel ristretto mondo degli amministratori e degli utenti registrati di Wikipedia. Ad esempio, se un amministratore si convince che ho ragione io e vuole mettere fine alle polemiche tra me ed il mio avversario potrebbe decidere di bloccare la voce in questione, in modo che la possano modificare solo altri amministratori, oppure bannare (espellere) temporaneamente o permanentemente il mio avversario da Wikipedia.

9) Wikipedia è una fonte attendibile in sé e per sé?

No non lo è. Le voci di Wikipedia non sono firmate da un singolo studioso o da un gruppo di lavoro che si «gioca» la propria credibilità, ma da un gruppo di persone di cui non conosco nulla. Sull’«Enciclopedia libera» non occorre nessuna preparazione specifica per occuparsi di qualunque argomento: basta scrivere cose che non siano palesemente assurde per venire letti da milioni di persone. Possiamo naturalmente trovarvi anche molte informazioni esatte e persino intere voci inappuntabili, ma è sempre meglio verificare le fonti citate perché non stiamo sfogliando un’enciclopedia tradizionale, la cui credibilità è garantita da un’istituzione culturale ma piuttosto un costante work in progress.

La maggior parte degli utenti pensa che ciò che legge sia semplicemente «Wikipedia, dove c’è tutto», in realtà le varie voci sono il risultato o del conflitto tra posizioni diverse (quando va bene) o del lavoro di un gruppo ristretto di persone cui l’utilizzo momentaneo del marchio «Wikipedia» dà agli occhi di molti una credibilità e una potenzialità di diffusione molto maggiore di quella che avrebbe se si presentasse in altro modo.

Inoltre, se la si usa in modo passivo, come fa la maggioranza delle persone, Wikipedia può anche essere diseducativa. Nel senso che disabitua le persone a cercare sul web la fonte che ritengono più particolareggiata e attendibile (per valutare l’attendibilità di un sito può esserti utile questo). Molti utenti si rivolgono a Wikipedia come ad una specie di oracolo che viene consultato “perché è il primo risultato che da Google” e “ci guardano tutti”. Così si prende l’abitudine di rinunciare ad esplorare la ricchezza del web.

10) Cosa si intende per uso passivo di Wikipedia?

L’uso passivo di Wikipedia avviene quando leggiamo quanto vi è scritto e lo prendiamo acriticamente per buono, quando utilizziamo Wikipedia come se fosse un manuale scolastico e non per quello che è: un work in progress permanente su cui posso trovare stimoli interessanti ma anche inesattezze, menzogne o narrazioni tendenziose che non sarebbero mai accettate su nessun sito o testo di valore accademico o educativo.

Per un analisi della voce “Storia del Trentino” di Wikipedia vedi qui

[1] Vedi alla voce «Redazione» in Wikipedia consultata l’11.3.2015, sul sito http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia .

[2] Vedi alla voce «Amministratori» in Wikipedia consultata l’13.10.2015, sul sito https://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Amministratori#Riconferma_annuale

[3] Aiuto: Amministratori consultata l’11.3.2015, sul sito http://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Amministratori .

[4] Aiuto: Login consultata l’11.3.2015, sul sito https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Login#Perch.C3.A9_farlo.3F .

[5] Aiuto: Pagina di discussione consultata l’11.3.2015, sul sito https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Pagina_di_discussione.

[6] Vedi alla voce «Linee di condotta» in Wikipedia consultata l’11.3.2015, sul sito http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia

[7] Vedi alla voce «Punto di vista neutrale» in Wikipedia consultata l’11.3.2015, sul sito https://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Punto_di_vista_neutrale

Annunci

1 commento

  1. […] * Tommaso Baldo lavora al Museo storico del Trentino ed è tra gli animatori del blog Avanguardie della Storia, che consigliamo vivamente. È una fonte preziosa per chiunque si occupi di storia e didattica della storia. Sempre sull’argomento Wikipedia, segnaliamo le «Frequently Asked Questions su Wikipedia. Indicazioni utili sulla fonte più usata dagli studenti». […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: