Home » I nostri dossier » Dossier 1#: Materiali per riflettere dopo gli attentatati di Parigi

Dossier 1#: Materiali per riflettere dopo gli attentatati di Parigi

Articoli e documentari su l’ISIS, il contesto che lo ha prodotto, chi lo appoggia e chi lo combatte

stato_islamico_915_820

Dopo i sanguinosi attacchi terroristici del 13 novembre 2015 a Parigi in diverse classi è emersa la necessità, spesso avvertita dagli alunni stessi, di approfondire il contesto, le cause e i conflitti che hanno portato a questi tragici fatti. Per aiutare Studenti, docenti ed educatori interessati al tema condividiamo qui una serie di letture e documentari video.

Si tratta di una raccolta di materiali che crediamo utili in quanto prodotti da trasmissioni, riviste e giornali (tra cui spicca «Limes», la rivista italiana di geopolitica) che si possono considerare fonti autorevoli; oppure testi i cui autori sono giornalisti o storici (come Domenico Quirico e Franco Cardini) esperti degli argomenti trattati. Infine abbiamo ritenuto importante fornire un buon numero di testi inerenti la rivoluzione e la resistenza all’ISIS in Rojava e in tutto il Kurdistan.

Per prima cosa segnaliamo il modulo didattico realizzato da Alessia Ansaloni dopo gli attentati del gennaio 2015 a Parigi. Presenta una raccolta di articoli utili e alcuni esempi di domandi e riflessioni che si possono svolgere in classe.

https://avanguardiedellastoria.wordpress.com/2015/01/25/modulo-di-riflessione-in-seguito-agli-attentati-di-parigi-e-non-solo/#more-167

 

Per contestuale storicamente le radici di quanto sta accadendo possono essere utili queste puntate della trasmissione «Il tempo e la storia».

L’ascesa dell’Islam (con Franco Cardini)

http://www.raistoria.rai.it/articoli/lascesa-dellislam/29133/default.aspx

Il Califfato, Islam e rivoluzione (con Giorgio del Zanna)

http://www.raistoria.rai.it/articoli/califfato-islam-e-rivoluzione/31620/default.aspx

 

Qui invece gli:

Articoli utili per riflettere sugli attentati di Parigi, sulle prospettive e i pericoli del momento presente.

Federico Petroni, Niccolò Locatelli (a cura di). Il mondo dopo Parigi. Su «Limes» del 16.11.2015.

http://www.limesonline.com/il-mondo-dopo-parigi/87998

Mario Giro. Parigi: il branco di lupi, lo Stato Islamico e quello che possiamo fare. Su «Limes» del 14.11.2015.

http://www.limesonline.com/parigi-il-branco-di-lupi-lo-stato-islamico-e-quello-che-possiamo-fare/87990

Giuliano Battiston. Se l’ISIS cambia strategia, dal nemico vicino al nemico lontano, l’Occidente. Su «L’Espresso» del 14.11.2015.

http://m.espresso.repubblica.it/internazionale/2015/11/14/news/lo-stato-islamico-cambia-strategia-dal-nemico-vicino-al-nemico-lontano-l-occidente-1.239035

Fulvio Scaglione. Francia almeno smettiamola con le chiacchiere. Su «Famiglia Crisitana» del 14.11.2015.

http://www.famigliacristiana.it/articolo/francia-almeno-smettiamola-con-le-chiacchiere.aspx

Alberto Negri. La “Saudi connection” che frena la lotta all’ISIS. In «Il Sole 24» del 16.11.2015.

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2015-11-19/la-saudi-connection-che-frena-lotta-all-isis-073642.shtml?uuid=ACDLcDdB

Greta Sclaunich. Attentati di Parigi, e adesso? Il sociologo: «Lo stato di emergenza non basta: ora favorire l’inclusione».  In «Il corriere della sera» del 15.11.2015.  http://www.corriere.it/esteri/15_novembre_16/attentati-parigi-sociologo-integrazione-947fae7c-8bbc-11e5-85af-d0c6808d051e.shtml

Domenico Quirico. Una frattura generazionale nelle moschee. In «La Stampa» del 19.11.2015.  http://www.lastampa.it/2015/11/16/esteri/una-frattura-generazionale-nelle-moschee-Rc1dwHqUt6FjhIeWfgOxMO/pagina.html .

 

Articoli sull’ISIS: cos’è, cosa vuole, perché ha consenso.

 Mario Giro. La sfida che ci lancia lo stato islamico. Su «Limes» del 29.12.2014.

http://www.limesonline.com/la-sfida-che-ci-lancia-lo-stato-islamico/67586

Luca Steinmann. Franco Cardini: “Ecco chi finanzia il Califfato”. Parla lo storico grande esperto di Islam e Medio Oriente. Su «L’Espresso» del 29.6.2015.

http://espresso.repubblica.it/plus/articoli/2015/06/29/news/ecco-chi-finanzia-il-califfato-1.219189?ref=fbpe&refresh_ce

Lorenzo Trombetta. La società civile siriana resiste all’ISIS. Su «SiriaLibano» del 16.11.2015

http://www.sirialibano.com/siria-2/societa-civile-siriana-resiste-allisis.html

 

La guerra in Siria: puntate precedenti.

Simona Loi. La guerra, Asad, la rivoluzione: Parlare di Siria una sera a Beirut. Su «Limes» del 5.8.2014.

http://www.limesonline.com/la-guerra-asad-la-rivoluzione-parlare-di-siria-una-sera-a-beirut/65230

Nicolò Locatelli. La guerra infinita di Siria in 5 punti. Su «Limes» del 31.5.2013.

http://www.limesonline.com/rubrica/la-guerra-infinita-di-siria-in-5-punti

 

La resistenza all’ISIS e la rivoluzione in Kurdistan, per ricordare che chi lotta in prima linea contro il Califfato è una popolazione mussulmana con un’avanzatissima teorizzazione politica rivoluzionaria.

Wu Ming. La guerra all’#ISIS, il ruolo del #PKK e la zona autonoma del #Rojava. Del 24.8.2014.

https://storify.com/wu_ming_foundt/per-capirci-qualcosa-la-guerra-all-isis-il-ruolo-d

Lucia Goracci. Dentro Kobane. Su «Limes» del 10.3.2015.

http://www.limesonline.com/dentro-kobane/76243

Stefano Pasta. Kobane, la guerra degli italiani. Su «Il Corriere della Sera», 2015

http://reportage.corriere.it/esteri/2015/kobane-la-guerra-degli-italiani/

«La carta del contratto sociale del Rojava». Il testo costituzionale della resistenza all’ISIS.

http://www.uikionlus.com/carta-del-contratto-sociale-del-rojava-siria/

«Il con federalismo democratico» di Abdullah Ocalan, il testo teorico di riferimento dei rivoluzionari Kurdi.

http://www.uikionlus.com/wp-content/uploads/Confederalismo_democratico.pdf

Annunci

2 commenti

  1. […] Materiali per riflettere dopo gli attentati di Parigi – Articoli e documentari su l’ISIS… – (in avanguardiedellastoria.wordpress.com) […]

    Mi piace

  2. […] il grande successo del nostro primo dossier «Materiali per riflettere dopo gli attentati di Parigi» e le continue richieste di video e testi che giungono da docenti e studenti, pubblichiamo questo […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: