Home » Commemorazioni e anniversari

Category Archives: Commemorazioni e anniversari

Resistere all’esame di Stato

Riflessioni su una traccia per il tema di maturità

Di Tommaso Baldo, Franco Berteni, Enrico Manera e molti altri giapsters e collaboratori di Avanguardie della storia cui si devono riflessioni e contributi vari sui temi collegati.

Sfilata della liberazione di Milano: i membri del Comitato di Liberazione Nazionale. Immagine tratta il 28.6.2015 dal sito http://www.insmli.it/parrimilano/pubblicazioni-on-line/25-aprile-liberazione-di-milano-742/

Sfilata della liberazione di Milano: i membri del Comitato di Liberazione Nazionale.
Immagine tratta il 28.6.2015 dal sito http://www.insmli.it/parrimilano/pubblicazioni-on-line/25-aprile-liberazione-di-milano-742/

1995: cinquantesimo della liberazione

La prova scritta di italiano per l’Esame di Stato presentava tre tracce comuni a tutti gli indirizzi. La terza diceva:

«Gli ideali politici che animarono la Resistenza hanno trovato la loro coerente espressione nel dettato della Costituzione, che resta il supremo punto di riferimento del nostro vivere civile. Delinei il candidato il quadro delle vicende italiane nel quinquennio 1943-1948, soffermandosi in particolare sulle caratteristiche del movimento della Resistenza e sul valore fondamentale della Carta Costituzionale»[1].

(altro…)

«Aspettami»: una poesia per il «Giorno della Vittoria» sul nazismo

9 Maggio, in memoria degli uomini e delle donne che sconfissero Hitler

Ringraziamo  il gruppo di lavoro Nicoletta Bourbaki per il contributo di idee e pareri alla stesura di questo testo.

Mosca 9 maggio 1945, i popoli dell'URSS festeggiano la vittoria. Immagine tratta il 6.5.2015 dal sito http://retromoscow.livejournal.com/21776.html

Mosca 9 maggio 1945, i popoli dell’URSS festeggiano la vittoria.
Immagine tratta il 6.5.2015 dal sito http://retromoscow.livejournal.com/21776.html

Il 22 giugno 1941 iniziò l’aggressione nazifascista all’URSS. Le risorse umane e materiali di quasi tutta l’Europa occidentale (dove continuava a resistere solo l’Inghilterra) vennero messe al servizio del tentativo di annientare o ridurre in schiavitù i 160 popoli dell’Unione Sovietica. I cittadini sovietici morti nel secondo conflitto mondiale furono 26 milioni e 600.000. Di loro solo 8 milioni erano combattenti dell’Armata Rossa, gli altri erano civili inermi, in massima parte donne, vecchi e bambini[1].

(altro…)

Foibe. La foto manipolata

Come falsificare un’immagine cambiando la didascalia

Di Tommaso Baldo

Foto fucilazioni Aderisco volentieri all’appello comparso su «Giap» (http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=20437#more-20437 ) che invita a diffondere questa foto con la corretta didascalia. (altro…)

10 febbraio. Il giorno di quale ricordo?

Materiali didattici e approfondimenti su foibe ed esodo

giornodelricordomanifesto

Il 10 febbraio si celebra il «Giorno del ricordo», istituita per commemorare le vittime delle foibe e l’esodo giuliano dalmata. In vista di questa ricorrenza presentiamo alcuni materiali sull’argomento (documentari, libri e presentazioni power point) realizzati a scopo didattico e divulgativo, liberamente visionabili o scaricabili dal web.

(altro…)

De-normalizzare la memoria con il comandante Edelman

Una riflessione per la giornata della memoria

Mural_Marek_Edelman_Nowolipki_9b

Sperando nel nostro piccolo di dare un contributo utile alle riflessioni della Giornata della Memoria abbiamo deciso di postare la traduzione in italiano della lettera aperta che Marek Edelman, uno dei leader dell’insurrezione nel ghetto ebraico di Varsavia del 1943, ha indirizzato nel 2002 ai leader militari e ai combattenti palestinesi.

(altro…)