Home » Idee per una scuola diversa

Category Archives: Idee per una scuola diversa

La lotta in difesa della scuola

Che fare ora? Alcune riflessioni e proposte…

«Avanguardie della storia» nasce da un piccolo gruppo di lavoratori del settore «cultura e istruzione». Come si intuisce facilmente dal nostro blog e dalla nostra pagina Facebook ci siamo schierati senza se e senza ma contro il DDL scuola del governo Renzi, abbiamo anche condiviso le critiche al «progetto trilinguismo» voluto dalla giunta provinciale in Trentino. Ciascuno di noi ha partecipato individualmente, con sensibilità e modalità diverse, alle mobilitazioni e alle proteste che in queste ultime settimane hanno attraversato le piazze e le scuole trentine.

(altro…)

Annunci

#NOINVALSI! le ragioni di una lotta

Perché ho scioperato contro la somministrazione dei test INVALSI 

Silvana Castelli

I test vengono predisposti dall’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione     (INVALSI ) e proposti come strumento per rilevare e per poter valutare i livelli di competenze raggiunti dagli studenti.

La finalità propagandata è quella di garantire, attraverso la somministrazione sistematica dei test e la loro analisi statistica, un monitoraggio costante del sistema scolastico e quindi indirettamente di fornire agli studenti un livello di preparazione che sia uniforme in tutte le scuole italiane.

(altro…)

Lo sciopero del 5 maggio 2015 a Trento

SGONFIAMO I POTENTI, LIBERIAMO LA SCUOLA !

Di Alessia Ansaloni

Lo sciopero del 5 maggio 2015 a Trento. Docenti, genitori e studenti dinnanzi al palazzo della Provincia Autonoma

Lo sciopero del 5 maggio 2015 a Trento. Docenti, genitori e studenti dinnanzi al palazzo della Provincia Autonoma

Lo sciopero a Trento è stato doppiamente significativo perché non riguardava solo l’opposizione al def “La Buona scuola” ma anche la protesta contro l’imposizione del Trilinguismo invece che un più sensato plurilinguismo.

(altro…)

Immaginare gli ambienti di apprendimento

Alcune idee per una scuola (davvero) buona

Di Alessia Ansaloni

Eleuterio Pagliano,

Eleuterio Pagliano, “Lezione di Geografia”. 1880.

Tempi difficili per la scuola e per tutti coloro che dentro ci vivono con passione. Come creare un ambiente di apprendimento più piacevole, flessibile, bello da vedere e da viverci? Senza le ore segnate dal suono della campanella, senza classi divise per età anagrafica, senza che studenti e studentesse delle scuole superiori, alti quasi due metri, debbano stare 6 ore incastrati in piccoli banchi?

Ci sono soluzioni a costo zero. Rischiose, forse un po’, ma una cosa è certa. Così non funziona, né per gli studenti/studentesse né per i docenti/le docenti.

(altro…)